La chiacchierata su RETURN TO MONKEY ISLAND con Vanack Sabbadium

Reading Time: < 1 minute

return to monkey island

 

Ve lo ricordate Ron Gilbert? Il creatore di quella cosa bellissima che è Maniac Mansion? Quel gioco che alla fine era la cronaca del suo tentativo di non farsi licenziare dalla Lucasfilm Games durante il periodo di magra post-Labirynth, e della creazione ad opera di un manipolo di eroici del motore grafico SCUMM?
Un uomo, il Ron, che poi mise le sue unticce mani nella golosissima pasta di Monkey Island, plasmandola e tirandone fuori un paio di giochi che passarono alla storia dei videogames e avviarono un franchise popolarissimo in tutti e 4 gli angoli della mappa. Un uomo che nonostante tutto ha continuato a creare videogiochi notevoli fino a tempi recenti e adesso voi non mi vedete ma io sto fissando intensamente la mia copia di Thimbleweed Park BOXATA che troneggia su una mensola del mio studio.
Vi ricordate che Ron Gilbert non perdeva mai l’occasione di cinguettare su twitter che mai e poi mai, DICO MAI E POI MAI, avrebbe rimesso le mani in quella pastina golosa di Monkey Island perché sarebbe stata un’impresa troppo grande e compromettente per un trollone come lui?
Ecco, benvenuti al sesto tentativo di proseguire la saga di Monkey Island: RETURN TO MONKEY ISLAND! (se avvertite un capogiro e una strana tachicardia ogni volta che leggete il titolo del nuovo gioco è il vostro cervello che lavora e viene inondato da endorfine che inducono sensazioni piacevoli sollevando ricordi ancestrali di voi che battete i tasti del vostro Amiga, o del PC di vostro fratello grande, o almeno questo è quello in cui sperano quelli del marketing Disney).

Ne abbiamo parlato io e Vanack Sabbadium sorseggiando daiquiri sotto l’obrellone di una spiaggia di Nassau .

return to monkey island


Simone Guidi

Uomo di mare, scribacchino, padre. Arrivo su un cargo battente bandiera liberiana e mi installo nella cultura pop anni 80/90. Atariano della prima ora, tutte le notti guardo le stelle e aspetto che arrivino gli UFO.

Il Blister di Retrogaming

Categorie

Connettiti con l'autore

Support Atariteca Podcast

UNA PILLOLA A CASO

IL FLOP della LINEA 264 con Luca Cusani di PIANETA COMMODORE

IL FLOP della LINEA 264 con Luca Cusani di PIANETA COMMODORE

Ritorno di fiamma con Luca Cusani in Atariteca. Il rischio esplosione è elevatissimo e l'unico modo ...